lunedì 6 agosto 2012

"Once upon a time"...come da favola, in viaggio dentro una wishlist


Sono tornata da un viaggio importante con una lista di desideri chilometrica che torna con me e straborda dal “bagaglio”.
Non credo nell’esprimere desideri ma come tutte le cose quasi “rituali” che ci hanno insegnato da bambini talvolta lo faccio...perché è sano e vivo continuare a custodire un pensiero giocoso ed irreale che ci lega al possibile senza ragionevole possibilità che sia probabile.
E chi non ha desideri?
Più d’una decina d’anni fa, una sera, animata dall’urgenza di un desiderio decisi di lanciarlo “fuori” dalla mia intima percezione come si fa con gli oggetti.
L’illuminazione è arrivata repentina per l’atmosfera del momento, ero in casa a tarda ora mentre gli altri già dormivano e fuori pioveva a dirotto, le chiome degli alberi si agitavano sbucando fuori dalla nebbia e su di esse si diffondeva l’alone di luce dei lampioni fantasma sospesi lungo il ciglio invisibile della strada...
Il vento fischiava in corso circolare agli angoli esterni della casa ed io ho pensato che Qualcuno dall’alto muovesse magnificamente i fili dello spettacolo.
Una monetina stretta nel pugno di una mano e poi un lancio fulmineo oltre le imposte....un luccichio momentaneo e poi il silenzio della casa.
Diciamo che neppure ci speravo ed il desiderio si è avverato... senonché di lì a poco neppure m’importava, così ho iniziato a selezionare le richieste per continuare a desiderare le cose dopo averle ottenute . Continuo ad esprimere desideri ma adesso il desiderio è sempre lo stesso : desiderare di continuare ad avere desideri !
Durante la mia assenza d’espressione in punta di parole si sono susseguiti davanti ai miei occhi così tanti numeri di prestigio ch’io stessa guardavo i colpi di bacchetta incredula....ho anche cambiato “status sociale” !





vi avrei riservato un posto in prima fila ma tutte le volte che mi preparavo ad altra presenza l’apertura del sipario strideva e oltre non si poteva.
Il ritratto di qualche desiderio però l’ho catturato e chi ha occhi per scorgere vedrà anche d’immaginazione ...
Certo un grandangolo sarebbe stato d’obbligo ma una macchina di quel tipo è nella prossima wishlist e a considerare da tutti i suoi punti sarà un lento procedere in punta....


 
 


P.S. scusate per la tempesta visiva ma dopo tutto questo tempo non ho resistito ...





















































































































23 commenti:

  1. Auguroni!!!
    Le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara,
      Grazie!!! spero s'intraveda un pò di poesia anche tra quelle ;)

      Elimina
  2. Ciao, sono tornata a fare un giro qui dopo tanto tempo e sono contenta di trovarti felice e con un sogno realizzato. Un abbraccio cara.. Bellissime foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ladywriter,
      sono tornata proprio or ora in punta di parole e mi piace che tu sia passata di qui giusto adesso.
      un abbraccio a Te!

      Elimina
  3. Wow! Sei tornata in piena forma...! Tanti auguri cara...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici ? per esprimerci seguendo le nostre attitudini direi che sono quasi certa sul contenuto per la forma dovrò lavorarci all'infinito ;)
      Grazie amico mio

      Elimina
    2. L'idea del contenitore, di cosa possa contenere... altre forme di vita... Quindi il tuo corpo lavora al posto della tua anima... Come direbbero gli inglesi, take it easy...! Auguri doppi di cuore... cioè per i due cuori che ti palpitano dentro. Sei una poesia.

      Elimina
    3. Sorrido...pensa che quando ho scritto quella risposta mi riferivo solo ai nostri modi di espressione... per noi vitali, adesso il senso si è amplificato fino alla materia , così contenitore e contenuto sono in continua evoluzione di adattamento l'uno all'altro e la mia attesa di celebrazione di questa "poesia" di vita ha contorni così vasti che è difficile renderla a parole...
      Grazie per la Tua profondità di pensiero.

      P.S. mi sarebbe piaciuto vederti insieme alla mia psichiatra preferita ;)

      Elimina
  4. woww.. quante foto..e che viaggio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elstyle, davvero un viaggio fantastico !

      Elimina
  5. insomma, ho capito bene, ti sei sposata??? se sì, auguri e complimenti per il viaggione! Ha fatto delle bellissime foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Cara Hob, I did it ! Grazie per il tuo sguardo ampio di OtherWorlds nel quale di sovente sbircio anch'io.

      Elimina
  6. Complimenti e...che bellissime foto!! davvero davvero un bellissimo post!! un diario di viaggio coi fiocchi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Monica, davvero è stato un bellissimo viaggio d'occhio e cuore ;)

      Elimina
  7. Tutte belle, ma le foto dei tramonti sulla spiaggia (mi sembra nella zona di Carmel?) sono una meraviglia!!
    ah, e congratulazioni! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, ma allora sei un'intenditrice di panorami o una viaggiatrice....si quella è proprio Carmel... la stupenda, è stato veramente fantastico arrivarci così e scoprirla con l'occhio della sosta che poi inevitabilmente si è trasformata in fermata :)

      Elimina
    2. P.S. Alcuni tramonti sono stati colti anche a Morro Bay ...senza parole

      Elimina
  8. Ciao Gizeta mi chiamo Tiziana e vengo dal blog di Monica (TdM) dopo aver visto la tua foto. Piacere di conoscerti e... congratulazioni per il tuo viaggio di nozze. Ci ha regalato un bell'album. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Tiziana, grazie per il per il tuo apprezzamento...sono molto felice anch'io di questo viaggio...ora ne aspetto già altri, anche mentali volendo ;)

      Elimina
  9. questo me lo ero perso...meraviglioso post, splendide foto e meravigliosa tu, un bellissimo viaggio di nozze, un viaggio che si chiama vita

    RispondiElimina
  10. Cara Alba grazie per il tuo bel commento; sapessi quanto di te ho perso io...fortunatamente c'è sempre tempo per leggere qualcosa di scritto...un pensiero materializzato o solo alleggiante tra le righe. La vita poi è un viaggio che non bisogna rimandare ;)

    RispondiElimina
  11. cara Gizeta, :)
    la vita spesso ci fagocita e il tempo è uno strozzino, ma come ben dici ogni tanto fortunatamente ci concede un po' di respiro... e allora torniamo a sfogliare le nostre pagine, quanto non ha importanza :)
    un sorriso

    RispondiElimina
  12. così ti sei sposata e questo è stato il tuo viaggio di nozze? che meraviglia
    molto lieta per te :)
    Buone feste cara

    RispondiElimina

Un passo tra punta e impronta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...